Salta al contenuto principale

Omaggio tessile

Omaggio tessile

Nel 2019 non si è fatto altro che parlare del 100° anniversario del Bauhaus. Nelle città tedesche di Weimar e Dessau, la tessitura rientrava nei settori artigianali di maggiore successo. Con ben quattro nuovi tessuti decorativi, drapilux vuole rendere omaggio alle artiste tessili della corrente Bauhaus. "I motivi di una volta oggi rappresentano dei veri e propri classici e, grazie al loro look chiaro, possono essere combinati perfettamente con le nostre nuove collezioni", commenta la designer di drapilux Kirstin Herrmann.

Articolo drapilux 188: disegno minimalista

Articolo drapilux 188: disegno minimalista

Il disegno minimalista dall'ampio rapporto (184 cm di altezza x 15,5 cm di larghezza) di questo articolo è dedicato a Benita Koch-Otte. Dal 1920 al 1925 studia presso la Bauhaus, per poi assumere, nel 1925, la carica di direttrice della tessitura presso la Kunstgewerbeschule (Scuola di Arti Applicate) Burg Giebichstein di Halle. L'ordito e la trama del tessuto sono monocromatici, il disegno nasce semplicemente da un cambio di armatura. Anche il colore del tessuto è sobrio. Cinque delle sei colorazioni rientrano nella categoria dei colori simil-naturali. Un rosso acceso in due tonalità diverse rappresenta l'eccezione. "Questo colore di tendenza si sposa molto bene con l'articolo drapilux 188 e dimostra che un look moderno e minimalista può essere combinato anche con colori accesi", spiega Kirstin Herrmann. Grazie al suo design ridotto all'essenziale, che ricorda lo stile scandinavo attualmente in voga, il tessuto si presta per un uso in hotel, ma anche in ufficio e nel settore sanitario.

Articolo drapilux 150: pura eleganza

Articolo drapilux 150: pura eleganza

L'articolo drapilux 150 rende omaggio all'artista di maggior spicco del Bauhaus: Gunta Stölzl. Si tratta dell'unica donna ad aver ricoperto la posizione di maestra presso la scuola Bauhaus. Nel 1931, incentrò il proprio programma di insegnamento sullo sviluppo di tessuti funzionali, che ci riporta direttamente alla competenza principale di drapilux. La decorazione leggera è realizzata con la cosiddetta tecnica Scherli. La trama colorata è solo parzialmente intrecciata in un ordito bianco. Le altre parti del filato di trama sono sciolte sulla superficie del tessuto. Questi cosiddetti fili slegati vengono tagliati dopo la tessitura (espressione svizzera: Scherli). Oltre a tre combinazioni di colori nelle tonalità pastello fumé e naturali, l'articolo drapilux 150 è disponibile anche nel colore bianco. Con il suo motivo discreto, questo articolo è adatto anche per l'uso negli ospedali.

Articolo drapilux 185: un'opera d'arte tessile

Articolo drapilux 185: un'opera d'arte tessile

Le opere dell'artista Margarethe Leuschner, che studiò presso la Bauhaus di Dessau dal 1927 al 1930, si ritrovano nell'articolo drapilux 185. Margarethe Leischner, che diventerà poi assistente alla direzione tessile, affidata a Gunta Stölz, durante i suoi anni di attività ha sempre dato particolare importanza alla conoscenza dei materiali, al calcolo dei tessuti e allo studio dell'armatura. Quest'ultimo trova espressione in drapilux 185: un tessuto decorativo double face o tessuto doppio in armatura a tela. Questo tipo di tessuto si distingue per la cosiddetta legatura che tiene insieme i due sistemi di trama o ordito, in cui ognuno dei due lati può essere considerato il diritto della stoffa. Nell'articolo drapilux 185, otto diversi colori di trama e ordito sono tessuti in un'armatura in cui il filo di ordito viene fatto passare sia sopra che sotto al filo di trama. Il risultato? Un tessuto dalle più variegate sfumature di colore e, di conseguenza, con un elevato grado di combinabilità. "L'elaborata tecnica di tessitura di allora richiedeva conoscenze di prim'ordine nel campo degli studi dell'armatura e della tessitura", spiega Kirstin Herrmann. "La nostra produzione, incentrata sulla tessitura a licci, offre le condizioni ideali per ricordare questa corrente del design con le nostre novità 2020".

Tutte e sette le colorazioni si prestano sia per il tessuto decorativo che come copriletto o per il rivestimento di mobili, nelle stanze e nei soggiorni più disparati. Grazie al rapporto di piccole dimensioni, questo tessuto è ideale anche per un impiego sulle navi da crociera.

Articolo drapilux 809: un tessuto geometrico appariscente

Articolo drapilux 809: un tessuto geometrico appariscente

La nuova serie dell'articolo drapilux 809 è dedicata ad Anni Albers, un'altra artista che si è conquistata una fama internazionale. Dopo le difficoltà iniziali nella tessitura, sviluppò gradualmente un proprio linguaggio delle forme: motivi astratti simmetrici e modelli estremamente ridotti alle forme di base. Ne consegue che drapilux 809 presenti stampe di triangoli isosceli sovradimensionati. In linea con le forme semplificate, anche le tonalità pastello fumé e naturali con una bassa saturazione sono molto sobrie e contenute. Il risultato? Un articolo che si integra facilmente nel linguaggio moderno del design di interni.

Qui trovate una panoramica di tutti i pacchetti novità 2020.

1° pacchetto novità – Sostenibilità: un passo in avanti
2° pacchetto novità – Oscuramento: nuovi tessuti blackout
3° pacchetto novità – Trasparenza: nuovi tessuti inbetween
4° pacchetto novità – Bauhaus: omaggio tessile

Condividi ora

|